Pagine Scarabocchiate

31 mar 2012

Tracce di Sangue su Rose Infinite...

Ieri sera stavo vagando alla ricerca di una vecchia cartella del computer e ho trovato una storia che avevo iniziato l'estate scorsa... Ho scritto solo il primo capitolo, ma sono intenzionata a finirla... Credo che la storia di Vanilla La Romantica subirà un arresto, ma prima voglio almeno scrivere tre o quattro capitoli della storia che amavo di più...
Eli
PS. Avrei bisogno di un consiglio... 
Non ho ancora trovato il nome per un ragazzo e pensavo di scegliere tra i seguenti:
-Francesco
-Davide
-Enrico (non per Nadai, ma perché l'ho trovato tra gli appunti vecchi e voglio prenderlo in considerazione)
-Marco
-Jay
-Erik
-Louis
-Luke
-Will
Se c'è un nome che non ho elencato che però vi sembra adatto accolgo ogni genere di proposta...
PPS. Il nome della protagonista è Steph.
Grazie.

29 mar 2012

Carmen Consoli

Ecco due canzoni che ascoltavo quando ero bambina e andavo al mare con i miei genitori... Ascoltarle mi fa venire ancora la pelle d'oca. Stimerò per sempre la grandissima Carmen Consoli e non smetterò mai di ringraziarla per queste due canzoni che mi accompagneranno ovunque... Ero una bambina, ma ho saputo sceglierle bene e come prima davo loro un significato che allora era importante (ora non lo è più), adesso hanno trovato un'altro significato, un'altra chiave di lettura per me e sono arrivate dritte al cuore.
Quanti ricordi, troppi... Le dedico a mio cugino, l'unico con cui l'estate è sempre speciale e che ha dato un suo significato a queste canzoni insieme a me... 
L'ultimo bacio

In bianco e nero

18 mar 2012

Vanilla La Romantica

Avevo già postato questa storia mooolto tempo fa e adesso voglio riprovarci. Sono ferma al terzo capitolo, però in questi giorni l'ispirazione mi sta tornando. Spero di non lasciarla in sospeso ancora una volta. Intanto ecco il primo capitolo. 

Capitolo I
La mia storia non inizia con “C’era una volta”, la mia non è una storia normale.
Il mio nome è Vanilla e non sono quel tipo di tredicenne che si definisce “comune”, già, perché io sono una fata di Luce e, non una di quelle fate che si vedono per televisione, quelle che hanno i vestiti luccicanti e che vincono sempre. Ma capirete, eccome se capirete…
Fino a pochissimi mesi fa ero una normalissima ragazza.
Ascoltavo musica, uscivo con le amiche, mi truccavo, volevo diventare grande il più presto possibile, ma  ancora non sapevo che in futuro la mia vita sarebbe stata diversa da quella che avrei voluto, da quella che sognavo.
Proprio così, stavo per essere nominata fata ed io non ne sapevo nulla.
Eppure la scintilla secondo me ce l’ho sempre avuta, fin dalla nascita, ma i miei genitori non me ne hanno mai parlato, non mi hanno mai detto che sarei stata la salvatrice del Popolo Luminoso…

16 mar 2012

Giada

Questa è una sorpresa per la mia migliore amica Giada.
Sai tesoro era da un sacco di tempo che ci stavo pensando, ma oggi finalmente mi sono decisa a farlo. Sai già del video che ti stavo preparando per la fine della scuola, per quando le nostre strade si separeranno, per quando quegli stupidi esami segneranno il nostro cammino, per quando non ci incontreremo più tutti i giorni. Proprio perché sei a coscienza del fatto che ti stavo facendo il video mi sono ingegnata e ho deciso di farti tutt'altra cosa per adesso. In questi giorni sei stata particolarmente presente, non solo con le tue coccole, ma anche con il tuo cuore, con le tue parole e quello che hai scritto per me. Di questo non finirò mai di ringraziarti.
So che loro, i Gimme sono stati la "leva" per ravvicinarci, per capire quanto fossimo importanti l'una per l'altra, ma non è solo grazie a loro che siamo qui. Siamo qui grazie a NOI. Perché ormai sono certa di poter affermare che l'una senza l'altra non riuscirebbe a vivere. Per me adesso vale questo e spero anche per te ciccia. Sai che sono brava con le parole, specialmente quando si tratta di scriverle, ma per te non le esaurirò mai, o forse le ho già esaurite.
Ho paura, paura di quello che succederà il 25 Giugno, paura che dopo quel giorno le nostre strade si dividano drasticamente, paura che il prossimo anno tu mi rimpiazzerai con un'altra migliore amica, paura che io non riesca a trovarne di amici nella nuova scuola, nemmeno di semplici. Perché sono sicura che tu ci riuscirai.

15 mar 2012

Ok...

Forse ieri sera mi sono lasciata andare un po' troppo. E' stato il primo momento di malinconia dei miei 14 anni e non credo sarà l'ultimo. Il fatto è che sapere che comunque non farò mai parte della sua vita, nemmeno come una semplice amica mi fa sentire un vuoto dentro, un vuoto incolmabile. Eppure da qualche mese sono sempre felice per lui, anche se so che è lontano e che non saprà mai di me. Invece, forse per il fatto di aver compiuto 14 anni, inizio a capire che solo lui può riempire questo vuoto che ogni tanto ho dentro, ma lui non lo farà mai.
Oddio forse non può farlo solo lui, ma fino ad adesso non ho trovato nessuno capace di farlo e sono certa che non lo troverò tanto presto.
Certo, anche io faccio la mia parte. Non sono una ragazza che si definisce particolarmente facile da capire. Ho gusti e carattere particolari e non sempre si riesce a capirmi a fondo. Sono davvero pochissime le persone che ci riescono la maggior parte delle volte. Lo ammetto, a volte mi sento una stupida per essere così, a volte mi da fastidio essere diversa, non essere capita a pieno. Però poi mi ripeto che devo essere fiera di me perché riesco a distinguermi dagli altri. Oddio forse non sempre, però ci riesco.
A cosa serve tutto questo? A scrivere un po' di me, anche perché non ho un cavolo da fare e inizio a demoralizzarmi, quindi scrivere mi fa tornare il buon umore. Scrivere, ecco cosa sono. Sono un libro che ancora deve essere scritto. 
Vado che mamma dice di iniziare a fare i compiti e si sta arrabbiando.
Spero che un giorno qualcuno inizierà a scrivermi...

14 mar 2012

Quant'è vero...

"Felicità? Ritengo sia stupirsi ed accettare tutto ciò che la vita ci offre, accogliere le piccole cose con lo stupore di un bambino. Anche un semplice sorriso può cambiare la giornata se solo lo si coglie nel modo giusto!"
Enrico Nadai
A me basta il tuo sorriso per sentirmi migliore, per sentirmi parte di qualcosa, per sentirmi speciale. E anche se tu non lo sai, quel tuo sorriso da cucciolo mi aiuta tutti i giorni ad andare avanti. Anche se tu non lo sai, tengo molto a te e anche se tu non lo sai c'è un legame che ci unisce e che è indistruttibile. Non lo scoprirai mai perché sei troppo lontano. Nonostante questo però la vita va avanti e sento che dentro di me manca qualcosa, manca l'ultimo pezzo del puzzle. Non sono completa. Senza di te non lo sarò mai.
Ti voglio bene angelo <3.

Soprannomi

Ecco i soprannomi che mi sono stati dati nelle ultime settimane:
-'Mella
-Orsetta
-Cucciola
-Ciccia
E l'ultimo, fresco fresco di giornata:
-Ciambella
Lo adoro *-*
Dolce, morbida e profumata come una ciambella. Così mi definisce Giada <3.

Spille Anti-Droga

Oggi a scuola c'è stato un vero e proprio contrabbando di spilline anti-droga. Sono entrata in classe e c'era il bidello con una scatola in mano e tutti i miei compagni intorno. La cosa è continuata per tutta la giornata. Una mia amica ha addirittura chiesto di andare in bagno e si è intrufolata nello stanzino del bidello e ne ha fregate un paio. Sono troppo belle e mitiche. Sono riuscita a portarmene a casa 8 che adoro. Ma dovevate vedere le nostre facce quando abbiamo visto quella scatola piena di spille! Ci siamo azzuffati per averle! Ma ce ne sono davvero di tutti i tipi con messaggi anche molto carini. Un mio amico ad esempio ne ha prese 11 tutte diverse e se l'è attaccate tutte in fila indiana sulla maglietta. Io invece da grande "Peace&Love" che sono ho preso proprio le migliori. Le mie preferite potete vederle incorniciare questo post.
Siamo diventati dei drogati di queste spillette. Penso che se fosse venuta la preside oggi ci avrebbe ammazzati tutti quanti. In compenso oggi ho fatto meno la pazza. Dovete sapere che il Mercoledì è il giorno della pazzia per me e in classe mi prendono degli scatti di ridarella che non riesco a controllare. Queste spille sono un toccasana e sono anche molto belle da indossare. Io ce l'ho e voi no! =P

12 mar 2012

Persone speciali...

Vorrei ringraziare per tutto quello che fanno:
-Giada
-Enrico
Ok basta fare la cretina. La realtà è che di loro solo una mi fa star veramente bene e mi vuole bene veramente. Giada. Cavolo e pensare che fino all'anno scorso non eravamo che semplici compagne di banco. Grazie ciccia perché ci sei sempre per me e mi tiri su il morale anche quando sembra irrecuperabile. Grazie perché sopporti le mie scenate e le mie pazzie quotidiane. Grazie perché mi capisci sempre e non mi abbandoni mai.
Grazie specialmente perché sopporti e accetti i miei gusti strambi. Esempi?
-El Shaarawy

-Abate
-Marco Mengoni
-Le sciarpe con i teschi
-Lo smalto nero
-Gli occhiali enormi
-E i miei strambi modi di dire
Porca carota se non ci fossi tu cosa farei? Anche perché senza di te non sarei la ragazza felice che sono ora. Non aspetterei la 'Mella con così tanta ansia e non mi sarei mai goduta il mio 14esimo compleanno come si deve, anche se lo passavo da sola. Sai a cosa mi riferisco, mi leggi nel pensiero dopotutto.
Tutto questo giro di parole è per dirti GRAZIE ciccia mia. Grazie di tutto. Ti voglio tanto bene 'Tella! <3

Sciarpa *-*

Ecco la mia nuova sciarpa. Me l'ha regalata Giada per il compleanno. E' semplicemente stupenda *-*. La adoro. E ovviamente Giada ci ha azzeccato in pieno xD. Chissà chi l'ha aiutata a trovare il regalo giusto...
Grazie ciccia <3.

PS. Louis NO JIMMY PROTESTED!
Zayn VAS HAPPENIN' BOYS?

One Direction - Gotta Be You

11 mar 2012

14!

E anche i 14 sono arrivati. Sinceramente stamattina non sentivo niente di particolare in me. Poi quando sono uscita mi sembrava di guardare il mondo con gli occhi di un'altra persona.
Credo che adesso niente e nessuno potrà togliermi la felicità, nemmeno lui che scrive cose che non capisco...
Ok, forse questo un  po' mi fa diventare triste... Ma su con la vita! Dopotutto abbiamo due strade diverse e sarà difficile che un giorno si incontreranno, quindi vivo la mia di vita e lascio a lui la sua. 
Sognare non costa nulla...
One Direction - One Thing
Volevo passare il mio compleanno con la mia attuale canzone preferita.
Louis NO JIMMY PROTESTED! <3

8 mar 2012

Festa della Donna.

Non so se posso definirmi donna, però in fondo sento questa festa come molte di noi. Forse come la prof di Inglese dice noi ragazze sentiamo meno l'importanza di questa festa perché non siamo state noi a combattere per ottenere i nostri diritti. Io però la sento ugualmente, a modo mio, ma la sento. 
Essere donna mi fa sentire importante, mi fa sentire parte di qualcosa di grande. Dopo tutto cosa sarebbe il mondo senza noi donne? 
Poche parole per esprimere il bene che voglio a mia madre, le mie nonne, le mie zie e le mie amiche. Auguri donne mie. Vi voglio bene.
Eli
Le donne sono come le stagioni... 
Ognuna ha il suo tempo e sono tutte bellissime.
-Vincenzo D'Agostino-

5 mar 2012

Strane professoresse ringiovaniscono...

Proprio così, oggi la nostra prof di italiano in preda ad una crisi esistenziale è ritornata 14enne assieme a noi di 3a. E così, sfogo alla creatività, cartellone nell'aula di informatica con la LIM accesa e musica a tutta palla.
E dopo averla fatta diventare una fan convinta dei Gimme Five e degli One Direction abbiamo scoperto essere anche una fan sfegatata dei Cranberries, proprio come me e due miei compagni.
Ecco due delle canzoni del vasto repertorio ascoltato oggi le ore che avremmo dovuto impiegare in Geografia e Grammatica. Alla faccia... =D
One Direction - What makes you beautiful

Cranberries - Zombie

SUPER IMPORTANTE!

Mi piacerebbe ricordare a tutte le persone che essendo passate in questo blog hanno letto i miei sogni che:
-i pensieri SONO SEMPRE ACCOMPAGNATI dalla fonte o dall'autore;
-i pensieri che NON SONO ACCOMPAGNATI da una fonte o dall'autore sono MIEI e quindi sono IO l'autrice.
Quindi sarei felice che nessuno facesse passare per sue suddette frasi.
Grazie mille,
Eli